Eventi:

Giornate di Natura & Psiche, convegno interdisciplinare sullo stato e gli sviluppi dell'approccio psicoanimistico.

 

Data: 20 Maggio 2018

Luogo: Auditorium Comunale di Pellegrino Parmense

Titolo: "Sogni e visioni"

 

 

 

Programma:

 

 

Ore 9,30 Saluto delle autorità

Ore 9,45 Antoine Fratini (psicoanimista, presidente dell'Ass. Natura & Psiche): "La pratica dell'interpretazione dei sogni presso i popoli tribali"

Ore 10,15 Frédéric Vincent (sociologo, psicoanalista, ricercatore all'Università La Sorbona): "Origini e storia degli incontri di Eranos"

 

Ore 12,15 Pausa pranzo

 

Ore 13,30 Vito Fortezza (pedagogista, coordinatore dell'Ateneo del Taro) "Incontro con i Mapuche dell'Argentina" (con proiezione di relativo documentario)

Ore 14,30 Atelier sulla interpretazione dei sogni condotto da Anne-Catherine Sabas (psicoanimista, psicoterapeuta) "Sogni e visioni, l'inconscio al servizio della vita".

Ore 18,30 Conclusionie dei lavori

 

Notizia sui Relatori: Frédéric Vincent, psicoanalista, ricercatore in sociologia all'Università La Sorbona di Parigi e studioso del reincanto del mondo, autore di numerosi libri tra cui Le réenchantement initiatique du monde. Des mythes et des hommes e Imaginaire et psychanalyse des légendes maçonniques d'Hiram à Dark Vador.

Anne-Catherine Sabas, psicoanimista e psicoterapeuta di Parigi, autrice di una ventina di libri tra cui Découvrez votre animal totem e Triomphez des manipulateurs.

Vito Fortezza, pedagogista, insegnante di Storia, coordinatore dell'Ateneo del Taro e dell'Associazione Il Cerca Libro di Medesano.

Antoine Fratini, psicoanalista, psicoanimista, autore di numerosi libri tra cui Psiche & Natura e La religione de dio Economia

 

La prima edizione "Per una cultura dell'Anima" ha visto la partecipazione di Antoine Fratini (psicoanimista, onirologo), Elisa Galli (antropologa, ricercatrice all'Univ. di Siena), Gianluca Bonazzi (raccoglitore di storie), Giovanni Allotta (psicoanalista, studioso di ebraismo), Mauro Bonaiuti (docente di economia Univ. di Torino, promotore della Decrescita), Catia Valenti (artista).

 

La seconda edizione "Territori dell'Anima" ha visto la partecipazione di Lance Henson (poeta e scrittore cheyenne), Samantha Black (psicologa, ricercatrice della Sonoma State University), Giovanni Allotta (psicoanalista, studioso di ebraismo), Gianluca Bonazzi (raccoglitore di storie), Massimiliano Galanti (membro del Direttivo dell'Associazione Il Cerchio, Coordinamento Nazionale di Sostegno ai Nativi Americani), Antoine Fratini (psicoanimista, onirologo), Catia Valenti (artista).

 

La terza edizione "Animali di potere" ha visto la partecipazione di Ana Maria Llamazares (antropologa, epistemologa argentina, direttrice della Fondazione Desde America), Marcella Danon (ecopsicologa), Sabrina Periti (psicologa, insegnante di yoga), Donatella Gorreta (docente di Storia delle Scienze Filosofiche), Antoine fratini (psicoanimista), Gianluca Bonazzi (raccoglitore di storie).

 

La quarta edizione "Unus Mundus, sincronicità e inconscio animistico" ha visto la partecipazione di Jean Luc Maxence (psicoanalista, poeta, editore, scrittore di fama internazionale, già direttore del Centre Didro di Parigi per il recupero dei tossicomani), Lorenza Menegoni (antropologa, sciamana, allieva del Prof. Michael Harner, docente della Foudation for Shamanic Studies), Letizia Bonomi (docente di fisica e matematica all'IISS Paciolo D'Annunzio di Fidenza e autrice di una tesi su C.G.Jung e W.Pauli), Antoine Fratini (psicoanalista, psicoanimista), Giovanni Carnevale (studoso di fisica moderna).